La Scuola di Artos

Cosa offriamo

"Il bambino non è un vaso da riempire, ma un fuoco da accendere (F.Rabelais)"

Fondazione Artos ha concentrato molte delle sue attività sui servizi alle famiglie, in particolare per bambini e ragazzi. Nello specifico, ci occupiamo di gestire e fornire i servizi di pre e postscuola per le scuole primarie e i servizi di prescuola per le scuole dell’infanzia statali cittadine, rivolgendoci ai bambini dai 3 anni agli 11 anni.
Inoltre gestiamo il servizio di assistenza educativa alla persona su alunni disabili o con disagio relazionale/familiare nelle scuole dell'infanzia, primarie e secondarie di Caronno Pertusella.
Dal 2015 Artos gestisce anche il centro ricreativo estivo della scuola dell'infanzia (bambini dai 4 anni ai 6 anni) nel mese di luglio.


Educatori di sostegno

"La disabilità non è un limite, ma un patrimonio per la collettività (G.Rovini)"

Fondazione Artos gestisce il servizio di "assistenza educativa di sostegno alla persona" all'interno delle strutture scolastiche presenti sul territorio, dalla scuola dell'infanzia alla scuola secondaria di 1°grado.
La Fondazione collabora con la Scuola nel garantire il “diritto allo studio” con l'obiettivo è di sviluppare l'autonomia e garantire il benessere per la crescita della persona con disabilità, con difficoltà di apprendimento o socialmente svantaggiata.
L'Assistenza e il sostegno per il diritto allo Studio intendono favorire il pieno inserimento di alunni con difficoltà fisiche, di apprendimento e/o relazionali in collaborazione con il Comune di Caronno Pertusella e con la Dirigenza scolastica. Per raggiungere questo scopo, le educatrici all'inizio di ogni anno scolastico collaborano con il team di insegnanti della classe nella stesura di un progetto d'intervento e assistenza personalizzato, che tenga in considerazione limiti e risorse dell'alunno.
Il lavoro dell'educatore non si limita quindi all'assistenza degli alunni in carico, ma mette in atto all'interno dell'attività scolastica interventi volti a promuovere l'autonomia, la comunicazione, la relazione di questi alunni, in un'ottica di inclusione nel gruppo classe. Le educatrici di sostegno alla persona sono coordinate da una figura professionali, la Coordinatrice del diritto allo Studio.


Spazio Artos

Con l'anno scolastico 2014 – 2015 è nato un centro educativo - ricreativo-culturale pomeridiano denominato “Spazio Artos”, promosso e gestito da “Fondazione Artos” in collaborazione con il Comune di Caronno Pertusella e la Direzione Scolastica.
“Spazio Artos” è un servizio di supporto, un luogo in cui bambini, ragazzi, adolescenti di ogni nazionalità riescono a sviluppare, raggiungere e potenziare le proprie capacità, la propria autonomia, le abilità sociali e relazionali prevenendo comportamenti inadeguati e isolamento.
Tutto ciò avviene attraverso attività di supporto didattico e scolastico, educative, ricreative, culturali di varia natura, ognuna specifica per fascia di età.


Centro ricreativo estivo

È un servizio che dà la possibilità di gestire il periodo delle vacanze estive in modo strutturato e significativo proponendo attività di laboratorio, di gioco, ricreative e motorie. Inoltre, permette di vivere esperienze a contatto con la natura anche fuori dal territorio. Alla base di tutto ciò vi è il bambino che deve vivere esperienze positive, socializzare e relazionarsi con i coetanei.
Si rivolge a bambini dai 3 ai 6 anni, nel mese di luglio, in struttura idonea sul territorio.


Pre e Post Scuola

La Fondazione Artos gestisce i servizi di pre e postscuola per scuole primarie e servizi di prescuola per le scuole dell’infanzia statali cittadine tenendo conto del principio della centralità del bambino e di continuità educativa. Le attività sono organizzate secondo la finalità ludico-ricreativa, di socializzazione, di crescita educativa e le esigenze di studio di ciascun bambino /ragazzo, pur adeguate alla brevità della durata del servizio.
Il rapporto alunni/educatore per i servizi pre e post-scolastici è 30/1.
I giorni di funzionamento dei servizi coincidono con quelli previsti dal calendario scolastico. La data di inizio dei servizi è fissata, di regola, il secondo giorno dall'inizio della scuola. La data di fine servizi è fissata in concomitanza con l'ultimo giorno dell'anno scolastico.
Preaccoglienza il servizio prevede una durata massima di 35 minuti
Postaccoglienza il servizio è erogato nel periodo post lezioni scolastiche per una durata massima di 2 ore.